Mobility On Demand: che cos'è e come funziona la mobilità su richiesta
Mobility On Demand: come funziona la mobilità su richiesta

Mobility On Demand: che cos’è e come funziona la mobilità su richiesta

Mobility On Demand: come funziona e come rivoluziona il mondo dei trasporti

La Mobility On Demand è una delle tendenze più innovative del nuovo mondo dei trasporti interconnessi.

La Mobility On Demand (MOD) rientra negli On Demand services, ovvero tutti i servizi che consentono – mediante l’utilizzo di piattaforme connesse e soluzioni tecnologiche – di mettere direttamente in contatto consumatori e fornitori di servizi in grado di soddisfare le loro esigenze attraverso l’immediata consegna di beni o servizi.

Questa nuova forma di mobilità “su misura” per ogni viaggiatore si pone l’obiettivo di rispondere nel modo migliore, in ogni momento e in ogni luogo alle esigenze dei consumatori programmando viaggi più economici, più brevi e accessibili a tutti con semplicità. In che modo? Mediante l’interconnessione e la sinergia tra più servizi di trasporto pubblici e privati.

Proprio come i fenomeni di Sharing mobility e Mobility as a Service, la mobilità su richiesta contribuisce al rinnovamento del settore dei trasporti e allo sviluppo delle Smart Cities, ovvero città intelligenti e interconnesse nelle quali tutti i servizi, a partire dai trasporti, funzionano al meglio e rispondono a 360° alle esigenze dei cittadini.

 

Come funzionano i servizi di MOD? 

I servizi di Mobility On Demand sono incentrati sulle esigenze dei viaggiatori: cercano la soluzione di mobilità migliore per il consumatore utilizzando sinergicamente trasporti pubblici e privati.

Una piattaforma MOD consente ad ogni viaggiatore di scegliere qual è la soluzione di viaggio migliore per le proprie esigenze, come per esempio quella più breve, quella più economica o quella più sostenibile.

Inoltre, la Mobility On Demand consente di semplificare la prenotazione e il pagamento del viaggio: basti pensare ai servizi di car sharing, che permettono ai viaggiatori di trovare un’auto nelle vicinanze e di prenotarla pagandola direttamente con lo smartphone.

Proprio come la Sharing mobility, anche la Mobility On Demand contribuisce a rivoluzionare notevolmente il mondo dei trasporti trasformando auto, biciclette e scooter – tradizionalmente concepiti come beni di proprietà – in servizi da utilizzare esclusivamente in caso di necessità.

 

Mobility On Demand, Smart City e mobilità sostenibile: il car sharing elettrico E-Vai

La mobilità su richiesta riscontra quotidianamente successo a livello internazionale: infatti, sono sempre più utilizzati i servizi di sharing mobility, quali car sharing, bike sharing, car pooling o condivisione dei micro-mezzi elettrici, che mettono a disposizione dei viaggiatori mezzi di trasporto pronti per l’uso e accessibili a tutti, noleggiabili semplicemente con lo smartphone.

MOD, Smart mobility e mobilità sostenibile sono realtà che viaggiano su binari paralleli, tutte dirette verso l’obiettivo di rendere il mondo dei trasporti efficiente e accessibile per tutti, nel rispetto dell’ambiente e con il fine ultimo di migliorare la qualità della vita di ogni individuo.

È proprio in quest’ottica di innovazione, miglioramento e sostenibilità che si sviluppano servizi di mobilità come E-Vai, primo car sharing elettrico della Lombardia. E-Vai, grazie all’utilizzo di auto esclusivamente elettriche e ibride, unisce mobilità condivisa e mobilità elettrica con il fine di migliorare i trasporti a livello regionale scegliendo una mobilità sostenibile e con ridotto impatto ambientale.

E-Vai è presente su tutto il territorio regionale con oltre 130 E-Vai Point tra aree urbane, extra-urbane, piazze, luoghi di interesse, aeroporti e principali snodi ferroviari lombardi. Infatti, E-Vai è perfettamente integrato con il servizio ferroviario lombardo al fine di favorire lo sviluppo di una mobilità sinergica e intermodale.

E-Vai è anche particolarmente economico. Infatti, E-Vai ha pensato ad una promozione speciale per i nuovi iscritti al servizio: tutti i nuovi clienti riceveranno la prima ora del primo noleggio gratuita e il 20% di sconto su tutti i noleggi fino al 31 Dicembre 2020.

Come usufruire della promozione? Registrandosi al servizio sul sito ufficiale o scaricando l’App di E-Vai, compilando i campi con i dati richiesti e inserendo il codice EVAI2020 nel campo “Codice Promozionale”. Lo sconto sarà applicato sulla tariffa base oraria e sarà valido esclusivamente per i nuovi iscritti fino al 31 Dicembre 2020.

Vuoi provare l’auto elettrica di E-Vai? Non perdere la promo 2020: registrati al servizio, l’iscrizione è gratuita!