Giornate FAI d’Autunno 2020: due weekend tra le bellezze del territorio
Giornate FAI d’Autunno 2020: due weekend all’insegna delle bellezze del territorio lombardo

Giornate FAI d’Autunno 2020: due weekend all’insegna delle bellezze del territorio

A Ottobre tornano le Giornate FAI d’Autunno: tutti i siti aperti in Lombardia

Tornano in Lombardia le Giornate FAI d’Autunno con un doppio appuntamento: oltre 130 aperture in più di 50 città della Lombardia.

L’appuntamento con le Giornate d’Autunno del Fondo Ambiente Italiano torna nel mese di Ottobre con due weekend all’insegna delle bellezze culturali e naturali del territorio: Sabato 17 e Domenica 18 Ottobre e Sabato 24 e Domenica 25 Ottobre.

Le Giornate FAI d’Autunno rappresentano un appuntamento particolarmente atteso dagli amanti di storia, cultura e tradizione: una ricorrenza istituita per scoprire e visitare luoghi nascosti, come palazzi, castelli, conventi, borghi antichi, giardini e tesori del nostro Paese generalmente chiusi al pubblico. Saranno, come ogni anno, i volontari FAI ad accompagnare i visitatori nel loro percorso tra visite guidate all’interno di edifici storici e passeggiate nella natura.

L’evento, giunto alla sua 36° edizione, è stato per la prima volta programmato in due weekend al fine di garantire a tutti i visitatori il massimo rispetto delle norme di sicurezza. A tal proposito, per evitare sovraffollamento e per garantire uno svolgimento corretto della manifestazione, FAI consiglia di prenotare la propria visita sul sito ufficiale www.giornatefai.it effettuando una donazione destinata al Fondo del valore minimo di 3 euro.

Tutte le donazioni raccolte saranno destinate al progetto “Ricordiamoci di salvare l’Italia”, finalizzato a conservare e valorizzare il patrimonio del Paese.

 

Giornate FAI d’Autunno: cosa vedere in Lombardia 

Con oltre 130 aperture in più di 50 città, la Lombardia è una delle Regioni con più siti da visitare in occasione delle Giornate FAI d’Autunno.

Monumenti, piccoli borghi, percorsi naturali, chiese, ville, palazzi, musei e centri storici: le Giornate FAI aprono le porte di questi siti (tradizionalmente chiusi) per raccontare la storia della Lombardia sotto punti di vista differenti, al fine di mostrare a tutti i visitatori i luoghi più autentici e nascosti della Regione.

Dalle ville prestigiose, come la suggestiva Villa del Balbianello sul Lago di Como e la Villa tardo barocca Torri Morpurgo a Bergamo, ai borghi ricchi di storia come il centro storico rinascimentale di Gorlago, nel bergamasco. E ancora, dai percorsi naturali, come l’escursione guidata sulle Alpi Pedroria e Madrera a Sondrio, ai luoghi ricchi di cultura da scoprire, come l’antica biblioteca del convento francescano di Dongo, nel comasco.

 

Come visitare i siti FAI aperti in Lombardia durante le Giornate d’Autunno

Per visitare i siti aperti della Lombardia durante le Giornate FAI 2020 non è necessario utilizzare la propria auto privata. Infatti, grazie ad E-Vai, primo car sharing elettrico della Lombardia, è possibile muoversi in tutta la regione senza alcun limite urbano utilizzando auto elettriche.

La caratteristica distintiva di E-Vai è la sostenibilità: le flotte di E-Vai si compongono esclusivamente di auto elettriche e ibride con emissioni nocive ridotte al minimo. Inoltre, le auto di E-Vai offrono un’esperienza di guida leggera e confortevole: oltre ad essere veicoli di ultima generazione, grazie alle emissioni nocive ridotte al minimo, hanno libero accesso a Zone a Traffico Limitato, centri storici e parcheggi con strisce blu e gialle.

E-Vai offre la possibilità di iniziare il noleggio in un punto e di terminarlo in uno diverso, scegliendo tra oltre 120 E-Vai Point in tutta la Lombardia: noleggiando un’auto di E-Vai si potrà viaggiare in modo sostenibile tra capoluoghi di provincia e comuni lombardi e raggiungere aeroporti, snodi ferroviari e luoghi di interesse della Regione.

Il car sharing E-Vai non è solo sostenibile e moderno. Infatti, E-Vai ha deciso di dedicare una promozione a tutti i nuovi clienti: registrandosi gratuitamente al servizio, i nuovi iscritti potranno godere della prima ora del primo noleggio gratuita e del 20% di sconto su tutti i noleggi fino al 31 Dicembre 2020.

Come usufruire della promozione? Registrandosi al servizio scaricando l’App di E-Vai o sul sito ufficiale, compilando i campi con i dati richiesti e inserendo il codice EVAI2020 nel campo “Codice Promozionale”. Lo sconto sarà applicato sulla tariffa base oraria e sarà valido esclusivamente per i nuovi iscritti fino al 31 Dicembre 2020.

Vuoi provare l’auto elettrica di E-Vai? Non perdere la promo 2020: registrati al servizio, l’iscrizione è gratuita!