Giornata Mondiale delle Città e sviluppo urbano sostenibile
Giornata Mondiale delle Città e sviluppo urbano sostenibile

Giornata Mondiale delle Città: sostenibilità e inclusione alla base dello sviluppo urbano

Il 31 Ottobre 2020 torna la Giornata Mondiale delle Città per promuovere lo sviluppo urbano sostenibile

Come ogni anno, il 31 Ottobre torna l’appuntamento con la Giornata Mondiale delle Città, istituita a partire dal 2014 dalle Nazioni Unite con l’obiettivo di sensibilizzare e incentivare un modello di sviluppo urbano rivolto alla sostenibilità.

La sostenibilità urbana rientra infatti fra i 17 obiettivi di sviluppo sostenibile determinati all’interno dell’Agenda 2030 dai Paesi appartenenti all’ONU.

Secondo un’indagine del Dipartimento degli Affari Economici e Sociali delle Nazioni Unite, attualmente il 54% della popolazione vive esclusivamente all’interno di aree urbane. Questa percentuale sfiorerà il 70% entro il 2050, rendendo il mondo omogeneo e quasi completamente urbano.

Per questo, le città costituiscono un tassello di primaria importanza verso il cambiamento sostenibile: basti pensare che oltre il 60% delle emissioni globali nocive in atmosfera è localizzato nelle città più popolose del pianeta. La predisposizione di un’urbanizzazione di qualità consentirebbe non solo di raggiungere obiettivi sostenibili a livello ambientale, bensì di migliorare notevolmente la qualità della vita di ogni cittadino a livello individuale e sociale.

Le città del futuro saranno sostenibili e intelligenti, vere e proprie “Smart Cities” nelle quali i settori che contribuiscono alla socialità funzioneranno in sinergia e risulteranno facilmente accessibili a livello collettivo. Nello specifico, i primi obiettivi da raggiungere per ottenere un’urbanizzazione di qualità sono la riduzione dell’inquinamento pro capite, il miglioramento della qualità dell’aria e lo sviluppo di servizi connessi, performanti e accessibili a tutti.

 

Sviluppo urbano sostenibile: i trasporti come punto di partenza

I trasporti si confermano uno dei settori in prima linea nella transizione verso la sostenibilità urbana. Basti pensare ai numerosi servizi di mobilità condivisa, quali car sharing, car pooling, bike sharing o condivisione di monopattini elettrici, o alla diffusione di nuove forme di mobilità eco-friendly, come quella elettrica, con lo scopo di ridurre le emissioni nocive in atmosfera.

L’utilizzo di trasporti condivisi, sostenibili e accessibili a livello collettivo rappresenta un passo fondamentale per raggiungere importanti obiettivi di sostenibilità urbana quali rinnovamento delle città e miglioramento della qualità della vita.

 

Mobilità sostenibile e sviluppo urbano: il car sharing elettrico E-Vai 

E-Vai, primo car sharing elettrico della Lombardia, è un servizio di mobilità che unisce sharing mobility e e-mobility al fine di ottimizzare gli spostamenti urbani, extra-urbani e regionali. In piena linea con il messaggio della Giornata Mondiale delle Città, E-Vai si pone l’obiettivo di migliorare la rete di trasporti in Lombardia mediante l’utilizzo di auto sostenibili e accessibili a tutti.

Infatti, le flotte di E-Vai si compongono esclusivamente di auto elettriche e ibride con emissioni nocive ridotte al minimo. Grazie alle emissioni limitate, tutte le auto di E-Vai hanno libero accesso a Zone a Traffico Limitato, Area C e parcheggi con strisce blu e gialle semplificando notevolmente la mobilità urbana.

Inoltre, E-Vai è sinonimo di intermodalità: grazie ai suoi oltre 130 E-Vai Point presenti in Lombardia in prossimità di città, aree extra-urbane, snodi ferroviari e aeroporti, E-Vai consente di spostarsi in tutta la Regione utilizzando sinergicamente auto elettriche e mezzi pubblici.

In linea con il messaggio di inclusione e sostenibilità della Giornata Mondiale delle Città, E-Vai ha dedicato una promozione a tutti i nuovi clienti: registrandosi gratuitamente al servizio, i nuovi clienti riceveranno la prima ora di noleggio gratuita e il 20% di sconto su tutti i noleggi fino al 31 Dicembre 2020.

Come usufruire della promozione? Registrandosi al servizio sul sito ufficiale o mediante l’App E-Vai, compilando i campi con i dati richiesti e inserendo il codice EVAI2020 nel campo “Codice Promozionale” prima di ultimare la fase di registrazione. Lo sconto sarà applicato sulla tariffa base oraria e sarà valido esclusivamente per i nuovi iscritti fino al 31 Dicembre 2020.

Vuoi provare l’auto elettrica di E-Vai? Non perdere la promo 2020: registrati al servizio, l’iscrizione è gratuita!