Colonnine elettriche autostrada: ldiventano obbligatorie ogni 50 km
Colonnine elettriche autostrada: la proposta per renderle obbligatorie ogni 50 km

Colonnine elettriche autostrada: la proposta per renderle obbligatorie ogni 50 km

Arriva una nuova proposta per rendere obbligatorie le colonnine elettriche in autostrada

Con la Legge di Bilancio 2021 arriva una nuova misura a favore della mobilità sostenibile: l’installazione obbligatoria delle colonnine elettriche in autostrada. Infatti, i concessionari autostradali dovranno intensificare la rete di ricarica per auto elettriche installando, lungo le tratte di loro competenza e almeno ogni 50 chilometri, colonnine ad elevata potenza.

L’emendamento, approvato in via definitiva lo scorso 30 dicembre 2020 e in vigore dal 1° gennaio 2021, ha l’obiettivo di risolvere una delle principali criticità dell’e-mobility: la possibilità di ricaricare velocemente i veicoli a batteria durante i lunghi viaggi in autostrada.

L’emendamento a sostegno della e-mobility e il programma di potenziamento delle infrastrutture di ricarica rappresentano un ulteriore passo verso un futuro più green e sostenibile.

 

Viaggiare in elettrico: perché scegliere il car sharing elettrico E-Vai

Con l’installazione delle colonnine elettriche in autostrada saranno sempre di più le persone che potranno scegliere di compiere i propri viaggi, anche quelli più lunghi, in elettrico. Infatti, le auto elettriche sono una scelta conveniente ed efficace non solo per i brevi spostamenti in città, bensì anche per i viaggi più lunghi.

Esistono, infatti, servizi come E-Vai, primo car sharing elettrico attivo in tutta la Lombardia, che si pongono l’obiettivo di migliorare e innovare la mobilità non solo a livello urbano. E-Vai, con le sue flotte esclusivamente elettriche e ibride, ha creato una rete efficiente e sostenibile attiva su tutto il territorio lombardo. Con oltre 140 E-Vai Point, le auto di E-Vai consentono di viaggiare in tutta la Regione tra aree urbane, extra-urbane, aeroporti e snodi ferroviari principali.

Inoltre, le auto elettriche ed ibride della flotta E-Vai, grazie alle emissioni nocive ridotte al minimo, possono circolare all’interno di Zone a Traffico Limitato e Area C ed è possibile parcheggiarle all’interno di spazi delimitati da linee blu e gialle.

Noleggiare una macchina E-Vai è semplice: basta collegarsi al sito ufficiale e-vai.com o scaricare l’App disponibile per iOS e Android. Non sono previste quote d’iscrizione al servizio e, una volta effettuata la registrazione, è sufficiente individuare l’E-Vai Point più vicino, prenotare la propria auto e ritirarla comodamente all’orario indicato. In seguito, il veicolo potrà essere riconsegnato in uno qualunque degli E-Vai Point presenti in Lombardia.

E-Vai è sostenibile, innovativo, ma anche economico. Infatti, per festeggiare i primi 10 anni di attività, E-Vai dedica ai suoi clienti una promozione speciale: sia i nuovi iscritti che gli utenti già registrati al servizio potranno ottenere il 10% di sconto su tutti i noleggi inserendo il codice HB10EVAI nel campo “Codice Promozionale”. La promozione è valida fino al 31 gennaio 2021 e non è cumulabile con altre promozioni.

Vuoi muoverti in Lombardia con tutto il comfort di viaggiare in auto ma senza usare la tua auto privata?
Non perdere la promo per i 10 anni di E-Vai: registrati al servizio gratuitamente e noleggia un’auto elettrica con il 10% di sconto!